top of page
Cerca

Troppo freddo e le iguane cadono dagli alberi, ma è solo una sorta di ibernazione


«Falling iguanas possible tonght», tradotto: «Pericolo caduta iguane stanotte». Non si tratta di uno scherzo, ma dell’allarme lanciato su Twitter dal National Weather Service (Nws) — l’osservatorio meteorologico nazionale — che ha voluto allertare gli abitanti del sud della Florida. A causa delle basse temperature, hanno spiegato gli esperti, «questi rettili (cosiddetti ectotermici, dato che la loro temperatura corporea dipende dall'ambiente esterno, ndr) si congelano e, non riuscendo a rimanere aggrappati agli alberi dove dormono, cadono al suolo». Le minime nella notte sono scese a pochi gradi sopra lo zero, e le iguane essendo animali a sangue freddo vanno in letargo e si irrigidiscono con temperature del genere. «Non è qualcosa su cui solitamente facciamo previsioni, ma non sorprendetevi se vedete le iguane cadere dagli alberi stanotte mentre le minime scendono a poco sopra lo zero», si legge nel messaggio (accompagnato da un simpatico BRRRR!), come riporta il Guardian.

11 visualizzazioni0 commenti
bottom of page