top of page
Cerca

Tormentoni estivi? No! Max Gazzè e Frenetik&Orang3 pronti per l'anti-tormentone in "Riviera"


Cosa succede se uno dei cantautori più eclettici della musica italiana incontra tre producer e polistrumentisti nati con l'underground e finiti ad essere un vero e proprio punto di riferimento per la proposta musicale di tutta Italia?

Ce lo svela la collaborazione inedita di Max Gazzè con Frenetik & Orang3 e Dade che con "Riviera" creano inaspettatamente un mix di elettronica, estate e sperimentazione, dal 19 maggio in radio e su tutte le piattaforme digitali.


"Guarda che gli ombrelloni sulla sabbia ci salvano dalla noia della nostra estate nucleare", parte così il brano che si presenta come un anti-tormentone che cita la bandiera bianca di Battiato e una nuova apocalisse, musicalmente elettro-pop ricercato.

Un feat che non ti aspetti che vede Gazzè sperimentarsi affiancandosi a Daniele Mungai e Daniele Dezi, in arte Frenetik & Orang3, producer e musicisti che tra archi e rap, strutture folk e tratti intimi, si sono distinti fin da subito firmando per gli artisti più famosi della scena hip-hop italiana, da Gemitaiz a Madman, da Salmo a Coez, Victor Kwality, Noyz Narcos, Achille Lauro.

A loro nella produzione si unisce Dade, voce e hardcore dei Linea 77, che nel giro di quasi 30 anni ha coperto uno spettro di scene e stili musicali incredibile, passando da front della principale alternative metal band italiana, al basso di Salmo, fino alla firma di moltissimi beat della scena rap, senza mai fermarsi.


“Riviera” nasce così dal crocevia di questi stili dove un suono personalissimo e ricercato di synth coniuga l'anima avanguardistica e quella pop della musica. Il brano sarà accompagnato da un videoclip diretto da Zavvo Nicolosi, regista e sceneggiatore (già al lavoro con Colapesce Dimartino), e Giovanni Tomaselli, fatto di visioni e personaggi, reali e immaginari, che completano lo scenario mistico della traccia.

3 visualizzazioni0 commenti

Opmerkingen


bottom of page