top of page
Cerca

Stop ai tatuaggi a colori dal 4 Gennaio. Restrizione UE i componenti chimici contenuti.


Niente più giallo, rosso, arancione. E non stiamo parlando dei colori delle regioni in tempi di Covid… ma di tatuaggi!

Dal 4 Gennaio i corpi potranno essere decorati Ma solo da linee di inchiostro bianco e nero. Il motivo è semplice: questi due colori non contengono l’isopropanolo, un ingrediente che si aggiunge al colore per sterilizzarlo, e che la Ue ha vietato. Dal 4 gennaio del prossimo anno, infatti, le sostanze chimiche negli inchiostri per tatuaggi in tutta l’Unione Europea saranno soggette alle restrizioni

Regole severe. A tal punto che quasi nessuno dei colori comuni potrà essere più utilizzato.


«Un bel problema per un settore che solo in Italia produce un indotto superiore al mezzo miliardo di euro» dice in un’intervista al Corriere della Sera Eugenio Arneodo, tatuatore di Moncalieri, rappresentante dell’Associazione Tatuatori.it





22 visualizzazioni0 commenti
bottom of page