Cerca

Positivi oltre quota 10.000. Verso altra stretta ma nuova strategia senza lockdown



Nelle ultime 24 ore, secondo il bollettino del Ministero della Salute si sono registrati 10.010 casi (contro gli 8.804 del giorno prima). I tamponi sono stati 150.377.


La curva dei contagi sta crescendo velocemente e punta verso l'alto, ma dove sia il picco in questo momento non è noto in quanto dipenderà dalle misure di sicurezza adottate. "C'è una crescita veloce, ma non enorme"


Il governo è pronto ad una nuova stretta. Tra le ipotesi di cui si ragiona ci sarebbero smart working obbligatorio (in una percentuale da definire), lo stop agli eventi e una nuova stretta allo sport, tra palestre e sport di contatto, oltre ad orari più scaglionati e più didattica a distanza a scuola. Tra i ministri c'è chi sostiene una sorta di coprifuoco, con tutti i locali chiusi dalle 22 o le 23. Nulla però è ancora deciso.


"Questa ondata non è meno pericolosa ma dobbiamo affrontarla con una strategia diversa, che non prevede più il lockdown", è ribadisce quello che ribadisce Giuseppe Conte che invoca una strategia comune Ue per evitare "distruzione per tutti" e annuncia "molto presto" 200 o 300 milioni di vaccini.

513 visualizzazioni

1/7
sfondo screw up.jpg

1/6
301953.png
BANNER CENTRO PIAVE.png
unnamed (1).jpg
SCARICA LA NOSTRA APP
google play trasp.png
app trasp.png
huawei%20app%20gallery_edited.png
SEGUICI SUI SOCIAL
  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Twitter Social Icon

© 2016 - 2020 Yes Radio.

San Dona' di Piave, 30027 (Venezia)

P.IVA 04470500275 - R.E.A. 418277 - Lic. SIAE 6109/I/4293 - Lic. SCF 483/16