top of page
Cerca

6 giorni di ferie ai dipendenti che non fanno pausa sigaretta. L’idea da Tokyo


I dirigenti di un’azienda di Tokyo hanno deciso di premiare i non fumatori con 6 giorni di ferie extra, al fine di compensare le pause mancate. Tutto è iniziato quando un dipendente senza questo vizio ha avanzato un reclamo: chi fuma resta per troppo tempo lontano dalla scrivania.

La notizia sta già facendo il giro del mondo, qualcuno ha addirittura parlato di decisione discriminatoria, altri hanno invece già smesso di fumare per ottenere il bonus... una vacanza di sei giorni, magari con famiglia o amici, vale molto più della pausa sigaretta

19 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page